Crepuscolo ad Alberese

Agosto 2020

Il Parco della Maremma è l’aera naturalistica più vasta della Toscana, si estende lungo la costa per 25 km nella provincia di Grosseto da Principina a Mare al promontorio di Talamone, ed è delimitato verso l’entroterra dalla via Aurelia. È costituito per la maggior parte dai monti dell’Uccellina, che rimangono paralleli alla costa e sono coperti da una fitta macchia, habitat di diverse specie di uccelli e mammiferi. La parte settentrionale è pianeggiante e presso la foce del fiume Ombrone si formano ambienti palustri. Discendendo verso il mare si trovano pinete e campi coltivati, sulla costa si alternano scogliere e spiagge sabbiose.

La più conosciuta tra le cinque spiagge del parco è quella di Alberese, che rimane pochi kilometri a sud rispetto all’Ombrone. Le piene del fiume trasportano in mare molti tronchi che poi arrivano sulla spiaggia, con i quali i visitatori costruiscono delle primitive capannette per ripararsi dal sole.

Un giorno d’agosto, tornando indietro dopo il tramonto con la luna crescente, ho trovato un intero albero incagliato sul bagnasciuga. Queste due foto sono state scattate a distanza di due settimane con lunga esposizione e filtro ND8, più esposizione veloce per la luna.

Lascia un commento